Blog

Legno o cemento? Qual è la miglior soluzione per il tuo futuro?

Dopo anni di sacrifici il grande momento è arrivato, è arrivato il momento di costruire casa.

Un momento che influenzerà tutto il resto della tua vita, quindi, è giusto non commettere errori, devi fare la scelta giusta.

Dovrai scegliere la zona, dovrai scegliere le dimensioni, dovrai sceglierne il colore, ma sopratutto, dovrai sceglierne il materiale.

E sì, perché hai mai pensato di costruire una casa in legno?

Fino a qualche anno fa non te l’avrei neanche proposto, ma con le evoluzioni degli ultimi anni, è un dubbio che devi porti, meglio costruire una casa in calcestruzzo, o in legno?

L’unico modo per decidere, è analizzarne i pro e i contro

Oltre ad essere un metodo ecologico, rispettoso dell’ambiente, e fortemente innovativo, scoprirai che costruire in legno è anche conveniente!

Facendo un rapido confronto con le case in calcestruzzo, scoprirai che non c’è paragone.

Infatti, per quanto possa variare in base alle proprie richieste, una casa in legno costa mediamente 1.300 euro al metro quadrato, un prezzo decisamente concorrenziale rispetto al cemento.

E oltre che a costare meno, potrai costruirla più o meno dove vorrai. In un paese geologicamente sconnesso come il nostro, fatta tutto di sali e scendi, un grande vantaggio è che una casa in legno è edificabile su ogni tipo di terreno, ideale in caso di sopraelevazioni, essendoci meno peso caricato sulla struttura sottostante.

Quindi costa meno, la puoi fare più o meno dove vuoi, e, come se fosse già poco, so che non ci crederai, ma per costruire una casa in legno, ci vogliono mediamente solo 100 giorni. Un periodo realmente risibile visti i tempi medi del mercato edilizio. Ovviamente richieste particolari porteranno ad allungare i tempi, ma gli imprevisti saranno veramente rari, dato che viene risolto tutto in fase di progettazione!

Ok, sono d’accordo, ma per la mia famiglia prima di tutto la sicurezza!

Siamo d’accordo con te! La sicurezza, in un’abitazione, è il requisito più importante, per questo ti consigliamo un casa in legno!

I più grandi pericoli, in Italia, si sa, sono indubbiamente il terremoto e gli incendi.

Ed una casa in legno è la soluzione ideale, in quanto in caso di sisma, saprà resistere a fortissime sollecitazioni, molto più elevate di una casa in calcestruzzo.

Ma fuoco e legno non vanno proprio d’accordo.

Neanche il calcestruzzo se è per questo, ma quello che dobbiamo tener bene presente, che il maggior rischio, in caso di un incendio abitativo non sono le fiamme, ma bensì i crolli da esse causaste. Con una casa in legno, le macerie, saranno sicuramente minori, meno ingombranti, meno pericolose. E ti daranno maggiori possibilità di fuga.

Convinto della convenienza di una casa in legno? Non ancora?

Allora devi sapere che oltre ad essere ecologica, conveniente, pratica, e molto più sicura di una casa tradizionale, con una casa in legno avrai anche un minor consumo energetico, dovuto dal miglior isolamento termico.

Arriverai addirittura a consumare fino al 70% in meno, rendendo una casa il legno, la scelta migliore per il tuo futuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *